Di seguito riportiamo il comunicato Stampa della Regione Veneto in merito all’avanzamento del lavoro di reindustrializzazione per Ideal Standard:

 

LAVORO. IDEAL STANDARD. TRE PROPOSTE INDUSTRIALI PER IL SITO DI BORGO VALBELLUNA. CONVOCATO IL  27 GENNAIO IL TAVOLO REGIONALE. ZAIA, “OGGI PASSO IN AVANTI CON IL MASSIMO IMPEGNO”

(AVN) – Venezia, 18 gennaio 2022

“Apprendo con grande attenzione la notizia delle proposte industriali giunte all’advisor di Ideal Standard. È un’altra tappa in un cammino che va delineandosi. La Regione, per il tramite della propria Unità di Crisi aziendali, è impegnata al massimo affinché si giunga a una soluzione positiva per i lavoratori e il territorio. Ringrazio l’azienda, le organizzazioni sindacali e l’advisor per il lavoro che stanno svolgendo. Ideal Standard è una realtà industriale fondamentale per Borgo Valbelluna e per l’intera provincia bellunese”.

Così il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commenta la notizia che sono tre le proposte industriali presentate a Sernet nell’ambito del processo di reindustrializzazione e di tutela occupazionale concordato tra l’azienda Ideal Standard e le Parti sindacali.

Nel pieno rispetto dei tempi previsti dal cronoprogramma prospettato da Sernet, il prossimo 27 gennaio alle ore 10 si terrà un incontro istituzionale in sede regionale, in raccordo con il Mise, alla presenza delle parti coinvolte e finalizzato all’avvio della fase di disamina delle proposte pervenute.

“Prosegue senza rallentamenti il lavoro comune per una soluzione industriale al sito di Borgo Valbelluna. Anche il raggiungimento di questa tappa dimostra che l’impegno di tutti è massimo” commenta l’Assessore al lavoro Elena Donazzan che gestisce questo tavolo.