CSR Strategy & Communication

Responsabilità sociale d’impresa: un fattore competitivo per il successo aziendale.

La responsabilità sociale d’impresa (CSR) rappresenta un orientamento culturale e di pensiero che si concretizza all’interno delle diverse realtà aziendali nella adozione di strumenti tecnici e meccanismi organizzativi che consentano di raggiungere gli obiettivi di business senza perdere di vista le esigenze dei propri portatori di interesse (Stakeholder). Gli interessi degli Stakeholder e l’operatività finalizzata anche alla tutela del contesto socio-ambientale di riferimento, non possono avere percorsi paralleli agli obiettivi imprenditoriali ma devono confluire in un unico piano strategico.

I modelli di controllo improntati alla sostenibilità, anche nella relazione tra management e azionista, la rendicontazione e la comunicazione di quanto attuato dalle aziende in riferimento alla sostenibilità possono essere riportate all’interno di un sistema di responsabilità sociale, efficiente, misurabile, orientato al dialogo e al confronto tra le parti interessate nonché al suo mantenimento e miglioramento continuo.

Metodo Sernet

Gli strumenti di comunicazione e rendicontazione utilizzati dagli imprenditori per rafforzare consensi e immagine aziendale e soprattutto per divulgare il proprio impegno a tutela della collettività e dei propri valori sociali, sono molteplici e assolutamente volontari. In particolare il Bilancio di Sostenibilità ne è un esempio assai diffuso tra aziende di ogni dimensione e tipologia. Si tratta di un documento pubblicato e diffuso ai propri Stekeholder la cui redazione può seguire standard riconosciuti anche a livello internazionale, quali ad esempio il Global Reporting Initiative (GRI), ed essere eventualmente assoggettata ad attività di assurance da parte di un ente di certificazione indipendente.

Le iniziative generalmente considerate nell’ambito della Responsabilità Sociale d’Impresa, come anticipato, sono però molteplici, si spazia dai piani aziendali di welfare rivolti al personale fino ad arrivare ai sistemi di gestione certificabili, incluso quello recente e innovativo per la prevenzione della corruzione, basati sul principio di legalità e finalizzati a garantire efficienza dei processi interni e coinvolgimento degli Stakeholder di riferimento.

Metodo Sernet

Gli strumenti di comunicazione e rendicontazione utilizzati dagli imprenditori per rafforzare consensi e immagine aziendale e soprattutto per divulgare il proprio impegno a tutela della collettività e dei propri valori sociali, sono molteplici e assolutamente volontari. In particolare il Bilancio di Sostenibilità ne è un esempio assai diffuso tra aziende di ogni dimensione e tipologia. Si tratta di un documento pubblicato e diffuso ai propri Stekeholder la cui redazione può seguire standard riconosciuti anche a livello internazionale, quali ad esempio il Global Reporting Initiative (GRI), ed essere eventualmente assoggettata ad attività di assurance da parte di un ente di certificazione indipendente.

Le iniziative generalmente considerate nell’ambito della Responsabilità Sociale d’Impresa, come anticipato, sono però molteplici, si spazia dai piani aziendali di welfare rivolti al personale fino ad arrivare ai sistemi di gestione certificabili, incluso quello recente e innovativo per la prevenzione della corruzione, basati sul principio di legalità e finalizzati a garantire efficienza dei processi interni e coinvolgimento degli Stakeholder di riferimento.

Competenze

Etica e Responsabilità Sociale di Impresa

Sernet supporta le aziende clienti nella fase di analisi delle attività sviluppate o di possibile sviluppo nell’ambito dell’etica e della responsabilità sociale d’impresa, fornendo il supporto metodologico e di project management per definire gli ambiti di operatività e avviare iniziative interne che siano in grado di coniugare le esigenze specifiche della Direzione e degli Stakeholder.

Sernet assiste i propri clienti nella redazione dei bilanci di sostenibilità, supportandoli in tutte le fasi progettuali: raccolta dati, strutturazione del documento, modalità di rendicontazione, redazione, predisposizione degli indicatori in ottemperanza ad eventuali standard di riferimento.

I consulenti Sernet assistono inoltre le aziende clienti nell’affrontare temi delicati, anche oggetto di specifica certificazione, che riguardano le norme etiche: SA 8000 e ISO 37001, rispettivamente relative all’etica in azienda, con particolare riferimento alla sicurezza dei lavoratori e al rispetto dei diritti umani estesi all’intera catena di fornitura, e all’adozione di meccanismi di prevenzione della corruzione. In particolare i consulenti Sernet che affrontano i temi dell’anticorruzione hanno acquisito la qualifica di ‘Responsabile del Gruppo di Audit di sistemi di gestione per la prevenzione della corruzione’.