NEWS

Michelin ha scelto le competenze e l’esperienza di  Sernet per progettare e realizzare un piano di mitigazione sociale che prevede la reindustrializzazione del sito produttivo di Tribano (Padova) e il ricollocamento attivo del personale in uscita.

In particolare il processo di ricollocazione delle risorse coinvolte ha seguito una serie di passi che costituiscono il percorso distintivo di Sernet in termini di assistenza al lavoratore.  A fronte di uno scouting fatto tramite i nostri contatti consolidati in aziende partner, il network di agenzie del lavoro e il proprio data base di aziende, a meno di un anno dall’avvio del progetto sono stati inviati 167 curricula alle aziende, e raccolte 85 offerte di lavoro, di cui 36 tutt’ora valide.

Il progetto, partito nel 2017, si concluderà a dicembre 2018 e, ad oggi, ha già portato alla soluzione di reindustrializzazione del sito e al ricollocamento di oltre il 65% delle persone coinvolte.

Il piano di ricollocamento attivo per Kennametal

Kennametal, multinazionale attiva nel settore della fabbricazione di utensili metallici, ha scelto Sernet per attivare un piano di ricollocamento attivo per i lavoratori del sito di San Giuliano Milanese (Mi) in fase di ristrutturazione.

Il progetto oltre al ricollocamento del personale, ha individuato percorsi formativi ad hoc per oltre il 30% dei lavoratori coinvolti. Infatti, dopo aver rilevato i gap tra le competenze del personale da ricollocare e l’effettiva richiesta del mercato, sono stati avviati un corso di Informatica e uno di acquisizione patentino per mulettisti, allo scopo di incrementare la probabilità di trovare un nuovo impiego.

Sernet, a seguito di una attenta analisi dei profili da ricollocare e del mercato del lavoro, supporta i suoi clienti a 360 gradi nella gestione ottimale dei piani di mitigazione sociale finalizzati a massimizzare la continuità occupazionale dei lavoratori.

L’A.D. di Sernet S.p.A. rilascia un’intervista al Corriere della Sera sul tema delle ristrutturazioni aziendali

28/03/2018 –  Alberto Sportoletti, Amministratore Delegato Sernet S.p.A., nell’intervista rilasciata al Corriere della Sera (Nuvola Lavoro), affronta le tematiche relative a crisi d’impresa, ristrutturazioni e soluzioni per minimizzare l’impatto sociale.

“Crisi d’impresa: la soluzione è nella ristrutturazione aziendale?” L’A.D. spiega le ragioni per cui conviene investire in una ristrutturazione aziendale, seguendo un approccio socialmente responsabile, piuttosto che chiudere procedendo con licenziamenti e liquidazioni.

L’approccio metodologico che Sernet S.p.A. adotta nei progetti di reindustrializzazione prevede una piena condivisione da parte dell’azienda, un forte coinvolgimento del lavoratore e dei sindacati, nonché di tutti gli stakeholders che hanno a che fare con la crisi e la ristrutturazione.

Alla base dell’approccio c’è un principio culturale secondo cui “(…) il lavoro ha un valore più grande del risarcimento economico che l’azienda in genere offre alle persone estromesse dal lavoro”.

Di seguito il link per la lettura dell’articolo completo.

Crisi d’impresa, la soluzione è nella ristrutturazione aziendale?

Procede con ottimi risultati l’implementazione del Piano di Mitigazione Sociale  Sky TV gestito da Sernet

Febbraio 2018 – Sky TV e Sernet SpA, advisor di Sky nella gestione del Piano di Mitigazione Sociale del più importante progetto di ristrutturazione nel settore radio-televisivo a livello europeo che coinvolge quasi 600 lavoratori dell’azienda delle sedi di Roma e Milano, hanno fatto il punto con soddisfazione dell’andamento dell’implementazione del Piano a circa un anno dall’inizio della collaborazione sul progetto.
Dopo aver gestito i servizi extra contrattuali finalizzati a facilitare i trasferimenti da Roma a Milano per oltre 250 persone, Sernet è concentrata sul Programma di Continuità Occupazionale (PCO), l’insieme articolato e innovativo di azioni e strumenti per accompagnare i lavoratori in uscita nel percorso di ricollocamento attivo: giunti a poco più del 40% del percorso di assistenza che si concluderà ad ottobre 2018, quasi il 50% dei circa 100 lavoratori aderenti al PCO ha trovato ad oggi una nuova soluzione lavorativa (per oltre l’80% nella zona di Roma).

La Direzione Acquisti di RAI Radiotelevisione Italiana ottiene la Certificazione di Qualità secondo la norma ISO 9001:2015

19/12/2017 – Si è concluso, negli scorsi giorni, l’iter di certificazione del Sistema Qualità (secondo la norma ISO 9001:2015) adottato dalla Direzione Acquisti di RAI Radiotelevisione Italiana. Il successo del progetto ha consentito a SERNET di arricchire il proprio Portafoglio Clienti con una realtà di spicco come lo è RAI. I risultati raggiunti sottolineano l’impegno, la competenza e la professionalità dei Consulenti SERNET che da sempre hanno come primo obiettivo la soddisfazione dei propri Clienti tramite l’offerta di servizi di consulenza ad alto valore aggiunto.

Come da comunicazione ASSINTEL, Prot. 555 del 4 Dicembre 2017

19/12/2017 – A seguito della valutazione effettuata da un Comitato Scientifico indipendente, promosso dall’Associazione Nazionale Imprese ICT (ASSINTEL) e composto da qualificati esperti in materia di Data Protection (area normativa, organizzativa e tecnologica), SERNET è stata giudicata idonea a svolgere il ruolo di Data Protection Officer (D.P.O.) per i soci ASSINTEL. La decisione di idoneità è stata formulata tenendo in ampia considerazione il patrimonio di esperienze che i Consulenti SERNET hanno acquisito in numerosi progetti in tema Privacy, General Data Protection Regulation (G.D.P.R.) e Sicurezza delle Informazioni. Tali esperienze sono messe a disposizione dei Soci ASSINTEL e delle Aziende Clienti (e prospect) per la realizzazione di progetti “G.D.P.R.” o per lo svolgimento del ruolo di D.P.O.

13 Luglio 2017 – Carlo Guastone, Vicepresidente e Manager della Business Unit “ICT Security & Governance” di SERNET S.p.A. parteciperà, in qualità di relatore, al Webinar “I servizi di Outsourcing: la scelta del partner non può prescindere dalle nuove norme sulla Data Protection!”, organizzato dall’Associazione Nazionale Imprese ICT (ASSINTEL).

L’obiettivo dell’evento è approfondire il tema dell’Outsourcing (strumento manageriale che permette alle aziende di concentrarsi sul proprio “core business” esternalizzando le attività “non-core”) e gli impatti generati dall’introduzione del General Data Protection Regulation (GDPR). In particolare, saranno affrontate le seguenti tematiche:

  • Aspetti relativi alla riservatezza, integrità e disponibilità dei dati;
  • Opportunità delle certificazioni;
  • Implicazioni contrattuali dell’Outsourcing in termini di qualità, innovazione, livelli di servizio e compliance.

Per l’iscrizione al Webinar e maggiori informazioni sull’evento, vedi il Sito Web Assintel.

22 Giugno 2017 – Mariangela Fagnani, ICT Security & Governance Senior Advisor di SERNET S.p.A. e Consigliere CLUSIT, è stata chiamata dall’Associazione Nazionale Imprese ICT (ASSINTEL), per partecipare in qualità di relatore al workshop “Metti al sicuro il tuo business”.

L’evento ha l’obiettivo di sensibilizzare le aziende sulle principali tematiche di sicurezza relativa ai sistemi informativi. A supporto degli argomenti trattati dai relatori non mancheranno le testimonianze di personaggi di spicco della scena imprenditoriale italiana, per dimostrare che i rischi derivanti dalla violazione dei dati riguardano l’intero ecosistema della realtà digitale (PMI e large account).

Nel corso dell’evento sarà presentato il manuale “Metti al sicuro il tuo business: vademecum per la protezione dei dati” alla cui realizzazione ha partecipato Carlo Guastone, ICT Security & governance Business Unit Manager di SERNET S.p.A. Tale documento mira a fornire agli imprenditori delle PMI concrete indicazioni sulle cose da fare (e non fare) per difendere il business da possibili “violazioni” della sicurezza delle informazioni aziendali.

Per l’iscrizione al Webinar e maggiori informazioni sull’evento, vedi il Sito Web Assintel.

13  aprile 2017 –  Mariangela Fagnani, Business Unit Manager di Sernet S.p.A. per la consulenza Privacy e Consigliere Clusit, dopo il successo dei Workshop e dei Webinar svolti da Sernet S.p.A. nell’anno 2016, è stata chiamata dall’Associazione Nazionale Imprese ICT (Assintel), per realizzare e presentare un Webinar dedicato alle principali tematiche di sicurezza degli ambienti Cloud.

Argomenti chiave di questo intervento sono la sicurezza, la trasparenza e il controllo dei servizi Cloud. L’obiettivo è illustrare alle Aziende i principali approcci e metodologie per assicurare la Sicurezza delle Informazioni e la Privacy dei negli ambienti virtualizzati, facendo esplicito riferimento agli standard internazionali (ISO 27017 e ISO 27018) specificatamente indirizzati ai Provider Cloud.

Il costante impegno di Sernet S.p.A. nell’informare correttamente i propri interlocutori, unitamente ai  risultati progettuali conseguiti nell’ambito della Sicurezza delle Informazioni e della Privacy per importanti Clienti, sono importanti indicatori della competenza dei consulenti Sernet S.p.A. su queste tematiche di strettissima attualità.

Per l’iscrizione al Webinar e maggiori informazioni sull’evento, vedi il Sito Web Assintel

8  febbraio 2017 –  Mariangela Fagnani, Business Unit Manager Sernet per la consulenza Privacy e Consigliere Clusit, dopo il successo dei  Workshop e dei Webinar svolti da Sernet nel 2016, è stata chiamata da due istituzioni prestigiose come il Politecnico di Milano e  Clusit, per realizzare e presentare una nuova versione di Webinar dedicato a GDPR. Il Webinar è centrato  sulla Pianificazione e realizzazione delle soluzioni organizzative, tecnologiche, di governance e compliance  in ottemperanza al Nuovo Regolamento, già affrontate da Sernet in progetti  in corso o realizzati negli scorsi mesi. Tale evento, unitamente ai  risultati progettuali già conseguiti da Sernet sul GDPR per importanti clienti,  è un significativo indicatore del brand Sernet e della competenza dei consulenti Sernet  su questa tematica di forte attualità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi